Giuseppe Andretta

Diplomato in lingue a Venezia nel 1986, frequenta due anni il DAMS a Bologna per poi abbandonare gli studi e seguire così la sua passione per la fotografia. Entra così in un laboratorio fotografico come assistente fotografo e stampatore in camera oscura. Curioso ed anticonformista per indole, si appassiona da subito alla fotografia sperimentando però continuamente tecniche nuove.

A metà degli anni ’90 vive la rivoluzione digitale con entusiasmo (pur mantenendo la passione per la pellicola) e si dedica allo studio dei software dedicati all’immagine digitale; converte la sua abilità di stampatore analogico nella gestione digitale del colore e nella tecnica di creazione di profili ICC. Nel 1996 fonda uno dei primi ‘service di stampa stampa on demand’ fornendo servizi di scansione, fotoritocco, post produzione con Durst Lambda e veri plotter inkjet.

Dal 2004 è un ACI (Adobe Certified Instructor), certificazione internazionale, e tiene in tutta Italia seminari su Lightroom e Photoshop o sulla gestione del colore e stampa Fine Art. È stato scelto da Teacher in a Box come docente per la registrazione di video corsi su Lightroom, Photoshop, Aperture e una collana sulla gestione digitale del colore, questi ultimi con la regia di Mauro Boscarol assieme al collega Claudio Marconato. È stato chiamato come relatore da Landscape Stories, Photolux Festival, SiFest, FIOF, Gruppo del Colore Digitale, Arrivano i Guru ecc. scoprendo tardi una propensione naturale all’insegnamento. Uno dei suoi ultimi progetti fotografici è stato esposto alla Fiera Internazionale d’Arte a Siviglia nel 2016.

Tiene un blog personale e ha scritto diversi articoli su riviste specializzate sul digital imaging e la gestione digitale del colore e ha collaborato, come consulente esterno, con diverse aziende del settore: Apple, Epson, Hasselblad, Nikon e Wacom. Collabora da anni come testimonial Coloratti con la X-Rite Pantone per l’utilizzo di software e hardware di gestione del colore. Insegna allo IED di Milano la materia di ‘gestione del colore’ all’interno del Dipartimento di Fotografia. Dal 2013 è Leica Ambassador e docente della Leica Akademie, nello stesso anno ha intrapreso una nuova attività, parallela a quella di consulente indipendente, come stampatore Fine Art.

www.giuseppeandretta.com

Maurizio Beucci

Maurizio Beucci è un fotografo di eventi esclusivi e privati, di backstage e moda; docente e responsabile di Leica Akademie Italy.
Diplomato all’Accademia John Kaverdash di Milano in moda e still life, le sue fotografie sono state pubblicate su riviste e quotidiani internazionali (Huffington Post, Der Spiegel, Repubblica, JazzIt, Quattroruote, LFI e molte altre). Ha esposto alla Somerset House di Londra, alla Leica Galerie Milano, allo Spazio Tadini di Milano e al JCT di Torino. Attualmente vive a Milano.

www.mauriziobeucci.com

www.instagram.com/mauriziobeucci/

Andrea Boccalini

Andrea Boccalini ha iniziato la propria attività da professionista con il reportage lavorando in diversi progetti in Guatemala, su lavoro minorile e movimenti di resistenza campesina contro lo sfruttamento delle risorse minerarie. Progetti che sono sfociati in una mostra per l’Onu dei giovani e per la pubblicazione “Conflictos mineros y pueblos indigenas en Guatemala” di Joris van de Sandt. Dopo il reportage è subentrata la passione per la fotografia di scena teatrale e jazz e per la ritrattistica. Negli ultimi quattro anni le sue immagini sono apparse su riviste nazionali ed internazionali (New York Times, New York Post, Repubblica, Jazztimes, Downbeat, Musica Jazz e molte altre) e ha scattato le immagini di oltre cento dischi di artisti Italiani e Internazionali. In teatro oltre a seguire produzioni indipedenti, ha lavorato con Peter Stein, nella sua rilettura dei “Demoni”. Molto attiva anche la sfera didattica che lo ha visto impegnato in decine di Workshop e corsi svolti in tutta Italia. In occasione della fase finale del leica Talent, selezionato tra oltre 45.000 Iscritti, si è riaccesa la passione per il reportage. Il suo ultimo progetto “Corviale” dal nome del quartiere della periferia di Roma commissionato da LFI, è diventato una mostra prodotta da Leica Italia ed esposta al Photolux Festival di Lucca.

www.andreaboccalini.it

Vieri Bottazzini

Leica Ambassador, docente Leica Akademie Italy e Formatt-Hitech Partner Artist, dal 2010 coniugo la mia passione per la fotografia con il mio amore per la natura e gli spazi aperti dedicandomi esclusivamente alla fotografia di paesaggio. Con venticinque anni d’insegnamento alle spalle, credo fermamente che i Workshop siano il miglior modo per condividere il mio entusiasmo per la fotografia e per le bellezze della Terra con persone altrettanto appassionate. In questi anni, ho lavorato nel Sudovest Americano, in Scozia, Irlanda, nel Regno Unito, in Francia, Spagna, Turchia e naturalmente in Italia, dove sono tornato a vivere nel 2014 dopo quindici anni all’estero. Associate del prestigioso British Institute of Professional Photography (ABIPP) e European Photographer (EP), il mio lavoro è stato esibito e pubblicato in campo internazionale ed è parte di diverse collezioni private. Quando non sono in giro per il mondo a fotografare, insegnare o per conferenze, mi dedico alla stampa delle mie foto e alla scrittura di recensioni e articoli di argomento fotografico.

www.vieribottazzini.com

Davide De Martis

Davide De Martis, fotografo classe 1979, inizia a viaggiare per lavoro non appena maggiorenne. Attraverso il viaggio e la professione in paesi ai margini della società, matura la sicurezza e la capacità di relazionarsi con persone di ogni genere e nazionalità; il suo bagaglio di esperienze umane e professionali è ciò che oggi caratterizza il suo lavoro. Diplomato all’Istituto Europeo di Design nel 2010, specializzato in ritratto e reportage, lavora regolarmente in ambito fotografico corporate e adv.   

I suoi lavori sono stati esposti al centro Phos di Torino e in diverse fiere d’arte contemporanea tra cui The Others Fair e Photissima.

Docente Leica Akademie Italy dal 2017.

www.davidedemartis.it

Marc De Tollenaere

Marc De Tollenaere è un fotografo freelance con base a Venezia. Ha cominciato a lavorare con Gianni Berengo Gardin ed è poi stato allievo di David Alan Harvey, Kent Kobersteen (storico photo editor del National Geographic), Antonin Kratochvil, Anders Petersen e Arno Minkkinen. Dal 2006 collabora con la casa editrice Biblos per la quale ha pubblicato vari libri fotografici della collana “Viaggio nelle Venezie”, oltre a due monografie, “Venezia ai confini della luce” nel 2007, e “Gondole” nel 2009, presentato da Alvise Zorzi. Ha fotografato per Prada, Samsung, Bella Italia, Elle, Regione del Veneto, Caffè Florian. Dal 2009 ad oggi ha organizzato e tenuto workshops fotografici in India, Nepal, Vietnam, Islanda Turchia, Cambogia, oltre che a Venezia, di cui è uno dei più profondi conoscitori. Nel 2013 insieme a decine di appassionati ha fondato a Venezia l’Associazione Fotografica “Marco Polo” di cui è attualmente il Presidente. Nel 2011 è stato autore, insieme a Harry De Zitter e Douglas Kirkland, della mostra “Veneto, così vicino così lontano” esposta a Bassano Fotografia.

www.marcdetollenaere.com

Alessandro Mallamaci

Leica ambassador e docente della Leica Akademie, tiene regolarmente corsi e workshop intensivi di fotografia e post-produzione. Finalista a Portfolio Italia nel 2015, nello stesso anno espone al SiFest Off. Ha al suo attivo pubblicazioni, mostre e collaborazioni con quotidiani e riviste. Esperto di post-produzione e stampa fine art, è socio Tau Visual, Associazione Nazionale Fotografi Professionisti e ha collaborato a Miss Italia nel 2011. Socio fondatore dell’associazione Il cerchio dell’immagine, uno dei centri di formazione più importanti in Italia nel settore fotografico.

www.alessandromallamaci.it
blog.alessandromallamaci.it
workshop.alessandromallamaci.it
www.ilcerchiodellimmagine.it

Stefano Mirabella

Stefano Mirabella è nato e vive a Roma dal 1973, nel 2003 muove i primi passi nel mondo della fotografia frequentando alcuni corsi nelle migliori scuole di Roma. Subito dopo inizia un percorso fotografico personale, che lo vede impegnato nel reportage sociale, numerosi i viaggi fotografici all’estero: Thailandia, Cambogia, Laos, Birmania, India, Siria e territori occupati palestinesi. Queste esperienze danno vita ad alcune mostre personali e pubblicazioni varie. La passione per la fotografia lo porta a intraprendere la strada dell’insegnamento, tiene costantemente corsi di fotografia avanzati e di base, individualmente o per conto di associazioni e scuole.

Dal 2012 pratica la Street Photography. Entra subito a far parte del collettivo italiano Spontanea.   Vive la fotografia di strada come un’opportunità per stare tra la gente e riscoprire la sua città.   Predilige quel tipo di fotografia che è in bilico tra la voglia di rappresentare la realtà e il desiderio di trascenderla.

Ama profondamente il genere e cerca di condividerlo tramite l’insegnamento, ha tenuto workshop di Street Photography presso le associazioni fotografiche Laboratori Visivi e Prospettiva 8. Finalista del Leica Talent 2014 è diventato Leica Ambassador dal 2015.

www.stefanomirabella.com

Eolo Perfido

Fotografo Pubblicitario, Ritrattista e Street Photographer.

Ha lavorato con alcune tra le più importanti agenzie di comunicazione del mondo ed i suoi lavori sono stati pubblicati su testate come il New York Times, Communication Arts, L’Espresso, Panorama First, Vision, Vogue Russia, GQ Russia, Computer Arts.

Tra i suoi clienti aziende come Pepsi Cola, Samsung, Sky Television, Adidas, Kraft, Gatorade, Symantec, Breil, Oxydo, Medusa Cinema.

Vincitore nel 2009 del Premio Fotografico per la sezione Arte e Ricerca Creativa dell’associazione nazionale fotografi italiani Tau Visual.

Fondatore di Storm Studio dedicato alla post produzione digitale delle immagini.

www.eoloperfido.com – www.walkingphotographer.net